Testo e accordi Daniele Celona - Amantide



Accordi by: Drogati Di Mmorpg
Artista:Daniele Celona
Canzone: Amantide


Se cercate gli accordi di qualche canzone, commentate sotto.
Se volete condividere questi accordi, fatelo anche senza chiedere, ma con il link a questa pagina.

INTRO: C-F

C                                                       F                       C
Cambierai mentre cadono divieti e teste
C                       F            C
si allineano pianeti le posizioni incerte
F                                       C
e che mi vendo li sul trono
F                                   C
e sanno piu di te su di te
        F                                        C
non importa che sia vero o falso
              F                                         C
che sian state le tue gambe a correre
                     Am
tu avevi vent'anni
                     G
i fianchi più grandi
                     Em
di quelli che mortificherai
           F                                   G
per un taglier da donna in carriera
         Am
per il briefing della sera
           G
dove a tutti mostrerai
                 Em
di avere le palle
                                     F
fra un istinto assassino più forte
G                        C
di quello materno

F
cambierai
          C                             F
come solamente tu sai fare
                      C    F                                        C
la pelle non è più quella che consideravo mia
F                             C
ogni angolo era noto
F                                   C
alla lingua al mio palato
F          
se niente mai c'è stato
          Am
gioca ancora
                                      G
la tua doppia coppia di labbra
                           Em
tanto vinci comunque
                           F
contro una scala di niente
G                         Am
contro un colore di forme
                           G
contro una carta sola la mia
            Em
contro qualunque cosa sia
             Dm      G
normalità

eccola


Am                  G                   Em             F
lo so lo so che sopravviverò ma non oggi
Am                  G                       Em                   F
lo so lo so che solo è un'attimo ma che Dio mi bruci cosi
Am                  G                    Em                  F
ma vaffanculo alle mie mani che non ti ricordano piu
Am                  G                        Em           F
ma vaffanculo ai miei polmoni che non ti respirano più
Am                  G                   Em             F
lo so lo so che sopravviverò ma non oggi
Am                  G                       Em                   F
lo so lo so che solo è un'attimo ma che Dio mi bruci cosi
Am                  G                    Em                  F
ma vaffanculo alle mie mani che non ti ricordano piu
Am                  G                    Em        F        
ma vaffanculo a tutti gli anni fatti per te su te
Share on Google Plus

About Lorenzo Martellucci

Appassionato di Musica, Informatica e Tecnologia dal medioevo.
    Blogger Comment

0 commenti:

Posta un commento

+ + Si ricorda che chiunque voglia postare un commento è libero di farlo, anche in anonimo senza registrazione + +